MdS Editore
Sabato, Gennaio 20, 2018
Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami

L'antro della strega

Mercoledì, 04 Dicembre 2013 14:36

Gioielli di plastica

Scritto da 
Vota questo articolo
(2 Voti)
Gioielli di plastica - 5.0 out of 5 based on 2 reviews

Mie care streghette, eccoci qui al nostro primo appuntamento. É tempo di austerity, il momento giusto per tirare fuori il nostro potere e la capacità che noi donne abbiamo di compiere incredibili magie. La crisi, che ci costringe a fare economie su tutto, può essere in realtà l'occasione per ripensare il nostro sistema di vita in modo più sano, economico e divertente, semplicemente riciclando. Eh sì, e vi garantisco che ci sono infiniti modi di recuperare e di utilizzare oggetti di scarto reinventandoli. Volete la prova? Seguitemi e tirate fuori la bacchetta magica, amiche streghe, perché in pochi minuti andremo a creare gioielli con i sacchetti di plastica usati. Sto parlando delle comunissime buste di plastica, quelle non ecologiche, né biodegradabili né compostabili, che si trasformeranno in splendidi gioielli a costo zero come quello della foto, da indossare e da regalare per Natale.

Quello di cui avete bisogno è:

- buste di plastica di vari colori, del tipo non biodegradabile o compostabile (la plastica biodegradabile si brucia e sparisce, non è utilizzabile);
- carta da forno;
- forbici;
- asse e ferro da stiro;
- spago, ganci, minuterie per fare i fermagli;
- E sopratutto il vostro potere magico!

Si fa così:

- tagliate da una busta di plastica 3 o 4 pezzi della grandezza di circa 10-15 cm di lato;
- disponeteli sull'asse da stiro, sopra un pezzo di carta da forno più grande dei pezzi usati;
- tagliate pezzi più piccoli di buste di altri colori, armonizzandoli tra loro, e disponeteli sopra gli altri a caso o come preferite;
- disponete sopra la composizione un altro foglio di carta da forno;
- passate sopra il tutto il ferro da stiro ben caldo, per qualche secondo;
- aspettate finché la plastica smetta di scottare e ripiegate i bordi irregolari della composizione su se stessi, per avere bordi più regolari e robusti;
- ripassate il ferro, e osservate la composizione, provando, per migliorarla, ad aggiungere piccoli frammenti di plastica colorati;
- una volta che il foglio di plastica si è raffreddato, lo potete tagliare nella forma che volete, per fare orecchini e pendenti.
- a questo punto non vi resta che inserire ganci e fermagli, e avrete compiuto la magia!

Suggerimenti:

- Quando è ancora tiepido, potete incurvarlo facendolo raffreddare a contatto con un bicchiere;
- per ravvivarlo, ho usato anche un pennarello indelebile nero e ho applicato della foglia argentata, oppure potete incollare brillantini, strass, o quello che vi viene in mente;
- non fate come me, cercate di ricordarvi di mettere sempre la carta da forno tra il ferro da stiro e la plastica, perché poi per pulire il ferro servirà ben più che la magia!

Vi consiglio inoltre di sperimentare i vari effetti, perché è un metodo estremamente creativo che lascia spazio all' interpretazione... solo così troverete il vostro stile!
Bene mie care, per oggi è tutto, aspetto le vostre osservazioni, i vostri suggerimenti, e le foto delle vostre creazioni!

Magika Laura

Letto 5293 volte