MdS Editore
Martedì, Febbraio 20, 2018
Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami
Ti trovi qui:Spettacolo La Pozione Visualizza articoli per tag: moda
Martedì, 23 Luglio 2013 22:28

THE DAY AFTER TOMORROW

Come ho scritto più volte, la moda non è composta esclusivamente da vestiti o da un gregge di ragazzine che segue la vip vestita meglio. La moda è passione per qualcosa che può unire gruppi di persone. Oggi mi aiuta The day after tomorrow (2004), di Roland Emmerich, a consigliare una nuova tendenza.

Pubblicato in Moi Je Joue
Venerdì, 07 Giugno 2013 18:03

Hysteria

L’emancipazione della donna è un tema da tempo scottante. Dalla fine del ‘700 si avvertono i primi echi di quel femminismo che farà tanta strada, ma che già bolle in pentola da un po’.

Voglio, per questa volta, soffermarmi sulla donna del 1880, che pian piano prende coscienza di sé. In senso letterale. La rivalsa femminile passa attraverso la conoscenza del proprio corpo e soprattutto la scoperta che anche la donna, come l’uomo, può provare piacere. Magari è un processo più difficile, ma si sa, non esiste nessuna femmina facile.

Pubblicato in Moi Je Joue
Mercoledì, 08 Maggio 2013 12:52

Merletto di mezzanotte

Viviamo in un periodo in cui la moda vuole che ogni ragazza abbia una diva del cuore da seguire, si condividono sui social network le sue foto, le sue frasi famose. In realtà solo alcune tra le tante bellissime vengono ricordate. Oggi mi sono appassionata di una star lasciata un po’ in disparte, ma che non ha nulla da invidiare a tutte le altre bionde del cinema: Doris Day.

Pubblicato in Moi Je Joue
Sabato, 20 Aprile 2013 19:16

Urlatori, alla sbarra!

Amo i ’50 e ’60 perché sono gli anni in cui i giovani prendono consapevolezza di sé, in cui imparano a dire la loro attraverso le parole, i gesti… ei vestiti. In questo periodo nascono le prime subculture, ognuna con le sue idee ben strutturate. Ho già accennato ai mods e ai rockers tempo fa e mi sono chiesta recentemente da dove fossero nati: i teddy boys li hanno ispirati, sia per l’abbigliamento sempre ricercato, che per il carattere un po’ teppista. Questa prima corrente giovanile prende inizialmente piede in Inghilterra, ma anche l’Italia ha la sua dose di teddyboysmo verso il ’58.

Pubblicato in Moi Je Joue
Mercoledì, 03 Aprile 2013 19:07

Il caso Paradine

La mia cara nonna paterna, a cui sono lusingata di assomigliare, sia in viso che nel gusto, ha uno smodato amore per la moda e per le dive da sempre. Da quando sono piccola mi racconta di come non vedesse l'ora di rivedere la bellissima Alida Valli al cinema per poter acquistare cartamodelli per cucire abiti come i suoi.

Pubblicato in Moi Je Joue
Sabato, 23 Marzo 2013 17:03

Sotto il vestito niente

Se è una di quelle giornate noiose in cui non vuoi uscire, ma non vuoi neanche stare in casa, allora buttati sul trash. Il trash rende tutto il resto migliore. Il padre del trash è il film erotico anni ’80, magari quello finto impegnato; racchiude in sé erotismo, thriller, anni ’80, moda e trash “Sotto il vestito niente” (1985) di Carlo Vanzina.

Pubblicato in Moi Je Joue
Mercoledì, 27 Febbraio 2013 21:47

Oscar 2013


Mentre tutti aspettano di sapere di che morte morirà l’Italia, io mi godo la notte degli Oscar. Quest’anno un po’ troppo in stile vintage, ma pur sempre la fantastica 85esima Academy Awards night. Niente più di questo spettacolo pieno di lustrini può rappresentare la rubrica Moi je joue, per questo ho deciso di dedicargli uno special.

 

Pubblicato in Moi Je Joue
Giovedì, 21 Febbraio 2013 21:31

Venere in Visione

Rendo omaggio questa volta a una musa del cinema che ha lasciato il segno, sia per il numero di mariti che per la sua bellezza: Elizabeth Taylor.

Pubblicato in Moi Je Joue
Giovedì, 31 Gennaio 2013 01:00

Quadrophenia

Ho scelto questa volta di parlarvi di un film e di uno spaccato di società un po’ più di nicchia, “Quadrophenia” (1979), di Franc Roddam, e la subcultura mod.

Pubblicato in Moi Je Joue
Giovedì, 24 Gennaio 2013 22:23

Gli uomini preferiscono le bionde

Come posso non iniziare la mia rubrica parlando della bellissima e biondissima Marilyn Monroe? Potrei scrivere un articolo per ogni sua interpretazione, perché ognuna è una perla che crea un piccolo mondo e fa parlare di sé nel cinema, nella moda, influenzando anche le giovani donne in modi diversi.
Pubblicato in Moi Je Joue
Pagina 6 di 6