MdS Editore
Sabato, Aprile 21, 2018
Login Registrati

Accedi al tuo account

Nome utente
Password *
Ricordami
Mercoledì, 02 Ottobre 2013 12:47

La Signora Kousmine


Sapete chi ho conosciuto sabato scorso?

Domanda sciocca: certo che non potete saperlo!

Era una donna dal viso dolce e determinato, un’ucraina trapiantata in Svizzera, un medico che ha preconizzato direttive e suggerimenti alimentari che solo oggi, alla luce della crescita esponenziale di obesità e malattie cronico degenerative, i vari enti deputati al check nutritivo hanno divulgato e raccomandato.

Pubblicato in Necessità movimento
Martedì, 17 Settembre 2013 22:46

Quando lo sport è l’unica salvezza

Di questo non vi ho mai parlato!

Alle scuole medie ho avuto la fortuna di poter inaugurare  -non in veste ufficiale, s’intende!- il Palazzetto dello Sport di Randazzo, un edificio nuovo di zecca costruito per le squadre emergenti di pallacanestro e pallavolo. Il basket è stata la mia prima e unica (finora) esperienza di sport

Pubblicato in Necessità movimento
Lunedì, 12 Agosto 2013 15:19

Ginnastica rabbiosa

Io odio stare ferma!

Detesto rimanere inattiva e cedere ai pericoli dell’immaginazione malsana derivante dalla noia.

Per ora sono arrabbiata: colma d’ira fino alle punte dei piedi, intrisa di sdegno anche nei capillari, immersa in vasche di collera. Se rimanessi distesa in questo mare furioso potrei facilmente farmi sommergere, affogare in vortici di rancore senza desiderare ossigeno per il mio petto.

Pubblicato in Necessità movimento

Si dice scalata o arrampicata?

Ho studiato con curiosità la differenza tra i due termini ma, ad essere onesta, non sono riuscita a divincolarmi ancora tra loro.

 

Pubblicato in Necessità movimento
Martedì, 23 Aprile 2013 15:27

Pedalando

Due ruote con copertoni sottili e raggi d’acciaio; carrozzeria essenziale, elegante; manubrio ampio con campanello dal suono retrò; faretto a dinamo e catarifrangenti che spiccano; catena in simbiosi con due pedali larghi; nero lucido, bianco latte.

Pubblicato in Necessità movimento
Giovedì, 14 Marzo 2013 18:28

Movimento!

Cosa può fare un paio di gambe in sincronia, soggette alla volontà ferrea di una mente che fissa una meta?

Andare! Solcare un percorso prestabilito, conosciuto e immobile nella memoria, talmente certo da sorprendere il corpo tutte le volte, con i suoi innumerevoli inganni che raggirano i sensi:

Pubblicato in Necessità movimento
Pagina 2 di 2